loading...
PON-FSE Alternanza scuola lavoro 2017
PON-FSE "Educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico" 2017
PON-FSE 2015
PON-FSE Alternanza scuola lavoro 2017

Programma Operativo Nazionale 2014-2020.
Avviso pubblico Prot. n. AOODGEFID/3781 del 05/04/2017 “Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro”
Asse I –Istruzione- Fondo Sociale Europeo (FSE) - Obiettivo Specifico 10.6
Qualificazione dell’offerta di istruzione e formazione Tecnica e Professionale - Azione 10.6.6
Obiettivo Specifico 10.2 Miglioramento delle competenze chiave degli allievi- Azione 10.2.5
Autorizzazione progetto codice 10.6.6A-FSEPON-LO-2017-72
Codice Unico di Progetto (Cup) F87I18000320007

Nuove ali sopra Sesto Calende: dalle nostre radici al mondo dei droni

PON-FSE "Educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico” - 2017

Riepilogo
Progetto PON FSE 4427 del 02/05/2017 - Potenziamento dell'educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico
Paesaggi culturali: arte, imprenditorialità e sviluppo turistico del Verbano (progetto approvato)

Il progetto si propone, a partire dalle testimonianze artistiche e dalle risorse produttive presenti sul nostro territorio - e a seguito di riflessioni sulle direzioni in cui si stanno muovendo gli studi riguardanti la valorizzazione dei paesaggi culturali - di esplorare come la proposta di fenomeni e luoghi apparentemente non omogenei possano incrementare l’attrazione turistica verso il bacino del Verbano.
Questa esigenza nasce da dati statistici che vedono una presenza turistica sul lago Maggiore decisamente inferiore rispetto al lago di Garda. Un'operazione turistica capace di rinnovare l'indotto di tutta l'area potrebbe partire dalla considerazione dei “paesaggi culturali” come “museo diffuso”, ampliando così il concetto strettamente museale, a seguito di quanto abbiamo appreso in questo anno scolastico collaborando al progetto: “ La via del marmo”, promosso dalla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano.
Nondimeno l’aumento della collettività turistica passa anche attraverso un ventaglio di offerte che comprendono lo shopping, l’enogastronomia e la valorizzazione del made in Italy - “industry tourism”. Il fenomeno del mercato turistico è peraltro oggi variegato, non di solo “di massa” basato sull’allargamento vertiginoso della collettività ‘turistica’ della sua reale capacità di comprare e consumare prodotti turistici in luoghi di grande richiamo, ma anche cresce l’idea di un ”leisure time” da dedicare a se stessi, per conoscere il proprio paesaggio familiare, la propria storia, nei tempi anche frazionati e ristretti dagli impegni lavorativi. Si propone lo studio della potenzialità delle risorse estetiche del paesaggio e produttive, con il nostro sguardo che ha inglobato le tecnologie, per individuare come intercettare nuovi fruitori e rispondere a richieste turistiche modellate da esigenze e mezzi della contemporaneità.
IL progetto è articolato in 5 moduli, i cui destinatari variano in relazione alle diverse 'anime' degli studenti dei diversi indirizzi di studio presenti nell'Istituto. Ogni modulo rappresenta una 'tappa' del percorso sopra indicato.

  1. Fornire gli studenti (in particolare del LES o ITE ) competenze per la costruzione di una 'business idea', un'idea vincente, che nel nostro caso sia a servizio della valorizzazione del nostro patrimonio territoriale attraverso la costruzione di un 'museo diffuso' . L'attività si avvarrà anche della convenzione esistente tra l'Istituto e la LIUC, che mette a disposizione degli Istituti superiori le competenze di personale e la modernità dei propri laboratori. Parteciperanno anche imprenditori locali che porteranno la propria esperienza e condivideranno l'obiettivo di valorizzazione territoriale.
  2. Scegliere un paesaggio lungo le sponde del Verbano, caratterizzato da una certa omogeneità culturale, fatto di piccoli comuni, che spesso faticano ad emergere nel panorama dell’offerta turistica di una nazione. Avviare lo studio di questo territorio e la sua valorizzazione, anche attraverso concrete proposte rivolte alla cittadinanza (destinato a un gruppo di studenti trasversale agli indirizzi).
  3. Fornire agli studenti competenze e conoscenze sulle possibilità offerte attualmente dalle nuove tecnologie per la valorizzazione del patrimonio artistico e paesaggistico. Formazione all'utilizzo di Qcode e stampa 3D, produzione di supporti per la valorizzazione delle scelte progettuali. (destinato in particolari a studenti di liceo scientifico e ITT, ma aperto a tutti gli studenti)
  4. Attuare due laboratori operativi in due successivi anni scolastici - 2017-18 e 2018-19 (Cartoline dal lago) che utilizzino strumenti comunicativi diversificati (media, pittura, fotografia, ...) per la valorizzazione di 'angoli del territorio' attraverso l'individuazione del 'genius loci' dei beni artistici e paesaggistici prescelti. (destinato agli studenti dell'indirizzo Turistico, ma anche a studenti LES e Relazioni internazionali)

(Referente prof. Aldeni)

Programma Operativo Nazionale 2014-2020.
Avviso pubblico Prot. n. AOODGEFID 4427 del 02/05/2017 ”Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico”.
AsseI –Istruzione- Fondo Sociale Europeo (FSE).
Autorizzazione progetto codice 10.2.5A-FSEPON-LO-2018-86
Codice Unico di Progetto (Cup) F87I17000390007

Paesaggi culturali: arte, imprenditorialità e sviluppo turistico del Verbano

PON-FSE 2015